Ascent GroupAscent Group
Ascent Group. Consulenza aziendale

Le sovvenzioni di Stato per le imprese hanno aumentato il budget di 20 volte

Le sovvenzioni di Stato “minimis” rappresentano una delle più vantaggiose soluzioni di finanziamento per le imprese piccole e medie. Alla fine del mese di maggio il Governo ha aumentato di 20 volte i schemi di sovvenzioni per le imprese, da cinque milioni di euro a cento milioni di euro, e per questo anno è stata allocata la somma di 20 milioni di euro.

Di più, è stato ampliato il numero dei domini di attività delle imprese che possono sollecitare questo tipo di sovvenzione di Stato, comprese le industrie lavorative: produzione di tessuti, abbigliamento, lavorazione del pellame e la produzione di calzature, produzione del vetro e degli articoli in carta.

Queste sovvenzioni vengono concesse per un periodo di tre anni fiscali consecutivi ed i progetti sono sostenuti al 100% del budget dello Stato.

Tra i criteri di eleggibilità che vengono imposti per sollecitare le sovvenzioni di “minimis” ricordiamo: il rispetto dei provvedimenti legali riguardanti la fondazione di una società commerciale, deve essere una piccola o media impresa, deve svolgere attività nei domini eleggibili per le sovvenzioni “minimis”, non devono avere debiti allo Stato e non devono essere in procedura di: fallimento, esecuzione coattiva, scioglimento, riorganizzazione giudiziaria, chiusura operazionale oppure non deve essere considerata impresa in difficoltà economico – finanziaria.

Copyright© 2005-2019, Ascent Group. All rights reserved. Politica de confidențialitate (Privacy policy)