Ascent GroupAscent Group
Ascent Group. Consulenza aziendale

L'influenza delle nuove realtà politiche sul clima per gli investimenti della Repubblica Moldavia

L'anno 2009 certo non è stato il migliore per la Moldova, sotto tutti gli aspetti. E 'iniziato con una campagna elettorale che lentamente è degenerata in una vera crisi politica, che, purtroppo, alla fine dell'anno persiste ancora. Una crisi politica che ci auguriamo possa essere risolta a breve e che, in tandem con la crisi economica e la crisi finanziaria ha creato una situazione senza precedenti per la Moldavia.

Eppure, nulla non può mentire l'occhio di un buon investitore che sa che una crisi può essere una pista perfetta, se si sa come spianare la strada e trarre vantaggio del specifico geografico della regione. Una crisi economica crea belle opportunità di investimento con pochi soldi perché l'intera economia è diventata "più conveniente", ma con gli stessi bisogni vitali. I giganti mondiali raccomandano la crisi come il momento più favorevole per i grandi progetti.

Moldavia è un caso atipico perché è riuscita a mettere la testa in due crisi che si influenzano a vicenda.

In primo logo, la crisi politica ha rovesciato definitivamente l'immagine della Moldavia. Da un paese comunista e stabile è diventato un paese instabile dal punto di vista politico ed economico ma con desideri europei, fermi (almeno cosi dichiarano i nuovi governati di Chisinau). Gli eventi dell'inizio dell'anno hanno aiutato la Moldavia a uscire dal l'anonimato, anche se non per il verso giusto. Sia politicamente che economicamente la Moldavia è sulla linea di partenza e coloro che assisteranno direttamente al processo saranno i vincitori.

D'altra parte, la crisi economica, generata dalla crisi finanziaria globale, con la quale la Moldavia si confronta ha peggiorato di più oppure ha generato il cambiamento del clima politico a Chisinau. In questo momento sia la società che il Governo si confrontano con un deficit finanziario che, prima o poi, dovrà essere coperto. L'apporto di capitale è cosi necessaria che il Governo sarà costretto a migliorare il clima per gli investimenti, per attirare fondi pubblici e privati.

L'aspirazione europea certa diffusa dal nuovo Governo, accompagnata da azioni concrete nel loro sostegno, aiuteranno la Moldavia nel camino verso la democrazia.Il colore del nuovo Governo ha istituito per la prima volta in Moldavia una chiara situazione di concorrenza nel Governo, che aiuterà in anzi tutto la società. Voci da Bruxelles e Strasburgo già parlano del futuro europeo e democratico della Moldavia.

Il politico ha influenzato sempre l'economico e inverso, e questo lo dimostra meglio, adesso, la Moldavia.
Le soluzioni contra crisi andranno incontro agli imprenditori stranieri che nella loro ricerca di nuovi mercati sicuramente sceglieranno il mercato che gli aspetta e che offre le migliori opportunità. Le condizioni fiscali sono state favorevoli agli imprenditori fino adesso, rimaniamo in attesa di miglioramenti e una più efficace attuazione.

Un altro vantaggio che la crisi porta è la capacità di mobilizzazione che cresce insieme con la crescita dei problemi. I governanti di Chisinau, più che mai, hanno motivo di mobilizzazione e certamente lo faranno, almeno per motivi di concorrenza.

Copyright© 2005-2020, Ascent Group. All rights reserved. Politica de confidențialitate (Privacy policy)