Ascent GroupAscent Group
Ascent Group. Consulenza aziendale

Proroga del termine per le dichiarazioni fiscali 2020 e altre misure a sostegno delle imprese

A causa del difficile contesto economico causato dalla pandemia di coronavirus COVID-19, il Ministro delle Finanze, attraverso un comunicato stampa dell'Agenzia Nazionale per l'Amministrazione Fiscale (ANAF) ha annunciato oggi (lunedì 16.03.2020) una serie di misure per sostenere l'ambito imprenditoriale.

Di seguito sono state prese le seguenti misure:

  • Durante il periodo in cui la Romania sarà in stato di emergenza, le ispezioni fiscali ed i controlli antifrode sui contribuenti saranno sospesi (ad eccezione dei controlli a distanza, nonché dei casi di evasione fiscale, indizi in tal senso)
  • Le dichiarazioni dei redditi con termine di presentazione il 25 marzo 2020 saranno rinviate di un mese al 25 aprile 2020 (il che significa, per implicazione, anche un differimento delle tasse e imposte relative a queste dichiarazioni).
  • Sospensione o, se c’e il caso, rinvio del avviamento delle esecuzioni per i debiti. A questo proposito, non saranno più imposti ulteriori ingiunzioni, blochi di liquidità o squilizione sulle merci. Le eccezioni sono gli importi derivanti da sentenze emastate in materia penale;
  • Rimborso dell'IVA in marzo per tutti i rendiconti liquidati e per i quali sono state emesse decisioni di rimborso aggiornate;
  • L'attuazione di un nuovo meccanismo di rimborso dell'IVA, volto a risolvere i conti con rapidità, a partire dal 1 aprile 2020;
  • Sospensione delle azioni antifrode sul Filtro II e attività specifiche ai valichi di frontiera con l'Ungheria e la Bulgaria.

Le misure saranno applicate sia durante il periodo in cui viene dichiarato lo stato di emergenza in Romania sia per un periodo di 30 giorni dopo la fine di questo stato.

 

Copyright© 2005-2020, Ascent Group. All rights reserved. Politica de confidențialitate (Privacy policy)